QuiErba

Soldi in cambio di "protezione": 4 minorenni denunciati per estorsione ad Asso

Avevano dato appuntamento al coetaneo al Bennet di Erba per la consegna del denaro

Repertorio

Si sono fatti consegnare soldi da un coetaneo in cambio di "protezione" da eventuali abusi commessi nei suoi confronti da altri ragazzi.
Per questo quattro minori, tre di 15 e uno di 16 anni, sono stati deferiti in stato di libertà dai carabinieri della Stazione di Asso. L'episodio in questione è successo nel pomeriggio di giovedì 3 gennaio 2019 nel parcheggio del centro commerciale Bennet di Erba: qui i quattro avevano dato appuntamento al coetaneo, da cui si sono fatti consegnare 160 euro in contanti in cambio, secondo quanto riferito, di protezione da eventuali abusi commessi nei suoi confronti da coetanei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

  • Poche persone e tanto affetto per l'ultimo saluto all'uomo ghepardo

Torna su
QuiComo è in caricamento