QuiErba

Soldi in cambio di "protezione": 4 minorenni denunciati per estorsione ad Asso

Avevano dato appuntamento al coetaneo al Bennet di Erba per la consegna del denaro

Repertorio

Si sono fatti consegnare soldi da un coetaneo in cambio di "protezione" da eventuali abusi commessi nei suoi confronti da altri ragazzi.
Per questo quattro minori, tre di 15 e uno di 16 anni, sono stati deferiti in stato di libertà dai carabinieri della Stazione di Asso. L'episodio in questione è successo nel pomeriggio di giovedì 3 gennaio 2019 nel parcheggio del centro commerciale Bennet di Erba: qui i quattro avevano dato appuntamento al coetaneo, da cui si sono fatti consegnare 160 euro in contanti in cambio, secondo quanto riferito, di protezione da eventuali abusi commessi nei suoi confronti da coetanei.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Como, sciopero funicolare e treni Trenord: i giorni e gli orari, tutte le informazioni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

I più letti della settimana

  • Cermenate, si spara davanti al bar: morto 32enne

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • Ciclista trovato ferito e svenuto sulla Regina a Griante: "Chi ha visto si faccia avanti"

  • Erba: segnalava gli ebrei ai nazisti, il centrodestra gli vuole dedicare una via

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

Torna su
QuiComo è in caricamento