QuiErba

Lite in stazione a Erba, uomo aggredito e ferito gravemente alla testa con un cellulare

La colluttazione tra un italiano e uno straniero che ha avuto la peggio

Repertorio (foto Milano Today)

Violenta rissa nel pomeriggio di domenica 17 giugno 2018 alla stazione di Erba: secondo quanto riferito dalla Provincia, la lite avrebbe coinvolto un italiano e uno straniero di 42 anni. 
E' successo intorno alle 16. Per motivi pare futili e comunque in corso di accertamento, l'italiano avrebbe aggredito lo straniero picchiandolo con il telefono cellulare sulla testa. L'uomo ha riportato una profonda ferita al capo ed è crollato a terra pieno di sangue. Subito sono stati chiamati i soccorsi, allertati in codice rosso: in piazza Padania a Erba sono arrivate ambulanza e automedica che hanno prestato le prime cure al ferito che poi è stato portato all'ospedale di Erba per essere medicato in codice giallo. Sul luogo dell'aggressione anche i carabinieri di Como e la polizia locale di Erba, per ricostruire i fatti.

Qualche settimana fa a Cantù un ragazzo era rimasto gravemente ferito in una rissa da una bottigliata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Mi spiace per l'Italiano che, essendo appunto Italiano, passerà dei grossi guai!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestati i tre giovani rapinatori del supermercato MD di Mozzate

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada a Grandate: 4 bambini tra le persone coinvolte

  • Centro storico

    Como, ciò che resta del Pane e Tulipani: piazzetta occupata dal degrado

  • Comune

    Forno crematorio di Como, presentato ricorso al Tar: tutto bloccato

I più letti della settimana

  • Poliziotto si spara: Questura di Como in lutto

  • Le 5 pasticcerie più buone di Como

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento